INTERIOR PROJECTS - ST. REGIS FLORENCE

THE ST. REGIS FLORENCEProgettato al'inizio del 15° secolo da Filippo Brunelleschi- architetto del duomo di Santa Maria del Fiore - per una nobile famiglia locale, l'edificio sulle rive dell'Arno che ospita il St.Regis di Firenze fu convertito in hotel alla metà dell'800. La sua recente ristrutturazione ha impiegato esclusivamente materie prime e manodopera locali, in un'ottica di conservazione dell'integrità architettonica: la storia del palazzo - e della città - sono presenti ed evidenti ovunque. La grande suite Bottega Veneta, composta da una camera, due bagni e una zona living/pranzo, avvolge dal primo istante gli ospiti con la sua palette morbida - una combinazione di neutri delicati e caldi colori della terra. Interamente progettati da Bottega Veneta gli arredi, i tessuti e gli accessori attingono dalle collezioni del brand mentre le tinte dei muri, i dipinti, gli specchi e persino i libri sono stati scelti per riflettere l'identità della città. Dall'essenza scelta per il parquet dei pavimenti - che sono a volte coperti con tappeti su misura, per esaltare il mobilio - alla particolare consolle tv e al minibar, creati appositamente per la suite, per finire con i dettagli décor come le cornici e gli accessori da scrivania in intrecciato: tutto è concertato per offrire un ambiene distensivo ed elegante, un interno che abbraccia l'eredità artisitca fiorentina e offre un'esperienza di eccezionale artigianalità, lusso e confort.< INTERIOR PROJECTS